.

Blog fondato da Guglielmo Campione www.guglielmocampione.it

La mente può trovarsi in stati diversi , il sonno ,il sogno, la trance,l'ipnosi,l'attenzione fluttuante,
l'estasi,la preghiera,la meditazione,la creatività artistica e scientifica,
l'esplorazione dello spazio e degli abissi marini,l'agonismo sportivo.

Stati della mente pubblica lavori originali o già pubblicati con il consenso degli autori, interviste e recensioni di libri e promuove eventi culturali e scientifici.

EMOZIONI NEL PROFONDO : subacquea e psicologia


                                  


SCHEDA TECNICA:

Titolo: Emozioni nel profondo
Sottotitolo: Gli aspetti psicologici nella formazione, terapia e riabilitazione del subacqueo
A cura di: Guglielmo Campione
Con il contributo di: Alberto Vialetto, Giorgio Anzil, Romano Barluzzi, Raffaele Mariani, Alberto Beccari, Francesca Miccoli, Maria Cristina Carboni e Giorgio Ladu
Collana: I libri di SerialDiver
Numero Collana: 1
Formato: 148x210
Pagine: 200
Rilegatura: Brossura
Prezzo: 14,00 euro
ISBN 978-88-940776-0-5
disponibile solo su prenotazione :



EMOZIONI NEL PROFONDO, è il primo di due volumi dedicati all’incontro tra Subacquea e Scienze della mente, nei suoi aspetti applicativi, formativi, riabilitativi e terapeutici. Esso si completa in un secondo volume IMMERGERSI NEL MENTE, IMMERGERSI NEL MARE: L’IMMERSIONE COME METAFORA PSICHICA, dedicato agli aspetti, filosofici, mitologici, psicoanalitici, poetici dell’Universo Immersivo.




INTRODUZIONE

L’idea di scrivere e fare ricerca sul tema degli aspetti psicologici dell’immersione subacquea parte da lontano.
Sin dall’età di 6 anni, dotato della mitica  maschera Pinocchio e snorkel con valvola Cressi, mi incuriosiva moltissimo notare come nell'immersione subacquea si potesse passare subitaneamente da una dimensione ad un'altra, dal rumore al silenzio, dal camminare ad un galleggiare in assenza di gravità, ma soprattutto a quella Beatitudine di essere unito al Tutto, di essere appunto immerso e non piu separato,  guidato da una nuova  ,non piu involontaria ma consapevole, concentrazione sul respiro.  
 Le esperienze dell'immersione e dell'introspezione mi apparvero ancora piu connesse quando ,pinneggiando lungo il perimetro di un faraglione all'isola di Dino in Calabria , feci , sempre da ragazzo, la prima esperienza perturbante  dell'incontro con il Blu , un abisso celeste, ignoto e al contempo fascinoso e temibile, immediatamente “commentata” da un impennata della mia frequenza cardiorespiratoria.
Solo anni dopo scoprii che quella tecnica immersiva, insegnatami da Enzo Del Vecchio prima (insegnante elementare a Bari e appassionato sub,  mio primo maestro di pesca di ricci ,granseole e mormore) ,e da Giorgio Pini, Giovanni Cannova e Lorenzo Monzani  poi con i brevetti scuba, apriva  l'accesso ad un diverso stato di coscienza, come ci hanno insegnato, anni dopo, l’indimenticato Jacques Mayol ed Enzo Maiorca.
Da allora  continuo a vivere  la passione per le immersioni nel mondo sommerso, ma questa passione , come tutte le passioni si è dilatata  coinvolgendo altre non nuove  passioni : quella della scrittura , della medicina, della psicologia, miei ambiti di lavoro da oltre trent’anni.
Così,a fine settembre del 2010 ho avuto l’onore di essere invitato a rappresentare l’Italia insieme a due artisti italiani come invited speaker al Palais Stephanie di Cannes  sulla mitica Promenade de la Croisette, per un Evento internazionale  con Marchio “TEDx mediterraneum “dedicato all’universo sonoro. Così ho deciso di preparare un contributo  dal titolo : “As a diver inside , water, sounds, voices and mind" dedicato alla ricerca sulla vita mentale dell’ essere umano immerso nel liquido amniotico .
Il lavoro fu pubblicato insieme ad altri grazie alla rubrica “Sport e Psiche” diretta su Psychomedia da Salvo Capodieci , psicoterapeuta e subacqueo , fra i primi in Italia a fare ricerca e scrivere sull’argomento, cui va qui il mio riconoscimento e apprezzamento , insieme a Gaetano Venza, Maria Luisa Gargiulo, Girolamo Lo Verso .
Questo lavoro ha stimolato ulteriori ricerche  che sono culminate nell’ideazione  e nella preparazione di un evento itinerante , una conferenza con dieci filmati , testi e immagini da me scelti , scritti e presentati , intitolata “ Emozioni dal profondo”  , promossa , organizzata e lanciata grazie alla Associazione e Scuola subacquea Dive my life di Barletta, Pugliese come me,  nel mitico castello di Federico Secondo .
Successivamente  sono stato invitato a tenere un seminario di formazione per trainer S.N.S.I. a Livorno in collaborazione con il suo Presidente  Fulvia Lami (poi rimandato a tempi migliori per miei problemi di salute)e   due seminari all’Eudi show di Bologna grazie all’interesse di  Alberto Vialetto e di Asso Sub e alla gentile registrazione video di Alberto Beccari  che ne ha reso possibile la visione su Youtube.
 Ho trovato ,poi,grande interesse da parte di Giorgio Anzil e il suo progetto Acqua Mind dedicato all’utilizzo della subacquea per disabili e persone  con sofferenze psicologiche , da parte di Raffaele Mariani un istruttore raro con doppia formazione Apnea e Scuba , e da Maria Cristina Carboni e Giorgio Ladu  che da qualche anno lavorano in mare e in piscina a Montegrotto con un loro nuovo interessantissimo  Metodo di gestione emozionale subacquea , il Metodo Blu. Con  Francesca Miccoli abbiamo pensato di dedicare un capitolo per ricordare il grande Medico neuropsichiatra e iperbarico Giancarlo Ricci, medico di Mayol e suo nonno, uno dei pionieri italiani della medicina subacquea e iperbarica.
L’ultimo e piu recente prolifico incontro è stato con Romano Barluzzi, giornalista , istruttore e formatore subacqueo ed Editor che ha fondato insieme ad altri SERIAL DIVER  un nuovo portale web unico nel suo genere , perche rivolto a tutti gli aspetti della subacquea  e organizzato per Blog, l’Huffington post della subacquea ,come dice scherzosamente Romano. Uno dei blog del portale è PSICOLOGIA DELL’IMMERSIONE da me diretto  e pensato per dare ai subacquei un occasione interattiva per richieste d’informazioni e approfondimenti .
Serial Diver  è anche un nuovo Editore , Mediaterraneum a cui ho deciso di affidare la pubblicazione dei miei due volumi IMMERGERSI NELLA MENTE ,IMMERGERSI NEL MARE: L’IMMERSIONE COME METAFORA PSICHICA , e  EMOZIONI NEL PROFONDO.
Il primo piu dedicato agli aspetti psicoanalitici, mitologici e simbolici dell’immersione  , il secondo dedicato agli aspetti applicativi , formativi, riabilitativi e terapeutici dell’incontro tra subacquea e psicologia.
Un incontro celebrato, dalla mitologia, dalla letteratura e dalla poesia, come in Ungaretti, Rebora, Montale e Saba, ancor prima che dalle registrazioni elettroencefalografiche del corpo umano immerso in acqua e sali di magnesio nelle Flotation tank di John Lilly negli anni 60 e dai training meditativi, pranayama prima e zen poi, di Jacques Mayol negli anni 80.  L’apnea ha sempre da allora coltivato in profondità queste conoscenze come dimostrano i programmi di Apnea Accademy di Umberto Pelizzari.
S’intrecciano in quest’ambito vari argomenti: il benessere psicofisico, la gestione emozionale, la prevenzione degli incidenti immersivi, la riabilitazione psicologica degli stessi incidenti, l’interesse per il peculiare e specifico funzionamento della mente in acqua, la subacquea come occasione di formazione lavorativa outdoor, come opportunità psicoterapeutica per certi disturbi psicologici, per la riabilitazione nelle disabilità motorie, psichiche e visive. Non ultima, come occasione spirituale di raccoglimento e ri-unione di sé col Creato.
Questo per raccontare le meraviglie della subacquea , non solo un attivita sportiva e ricreativa ma anche occasione di crescita personale, sviluppo psicologico, terapia, riabilitazione, inclusione sociale per disabili, giornalismo, letteratura, scienza,mitologia.
 In una parola , Cultura.
Nel senso più alto.

Guglielmo Campione








PARTE PRIMA

SUBACQUEA E STATI MENTALI



1.            Guglielmo Campione : LE EMOZIONI E LA MENTE EMOTIVA.

2.            Guglielmo Campione  : L’ATTENZIONE , MENTE SOTTOCORTICALE  E MENTE  
                                                     CORTICALE.

3.            Guglielmo Campione  : LA SUBACQUEA E L’ESPERIENZA DEL FLUSSO .

4.            Guglielmo Campione :  I PRIMI STUDI SPERIMENTALI SUL FUNZIONAMENTO  
                                                       MENTALE IN IMMERSIONE :LE VASCHE DI  
                                                       GALLEGGIAMENTO DI JOHN LILLY

5.            Guglielmo Campione : STATI MENTALI IN IMMERSIONE

6.            Francesca Miccoli e Guglielmo Campione  : J,MAYOL , LA LEZIONE DELL’APNEA E 
                                                                                       GLI STUDI DI MEDICINA SUBACQUEA 
                                                                                       DI GIANCARLO RICCI.


PARTE SECONDA

IL COACHING, LA FORMAZIONE,L’INSEGNAMENTO, L’INIZIAZIONE



1.            Guglielmo Campione : SIGNIFICATI INIZIATICI DELL’INSEGNAMENTO SUBACQUEO

2.            Guglielmo Campione  : LEADERSHIP, INTELLIGENZA EMOTIVA, COMUNICAZIONE  ,GESTIONE 
                                                      DEL GRUPPO.

3.            Guglielmo Campione : L’EVOLUZIONE DEL LAVORO D’ISTRUTTORE SUBACQUEO :  IL COACHING E  
                                                       L'IMMERSIONE COME OCCASIONE DI SVILUPPO PERSONALE .

4.            Alberto Vialetto : INSEGNARE LA SUBACQUEA

5.            Alberto Vialetto : LA STORIA DELL’ULTIMO DESIDERIO DI LAURA : IMMERGERSI .

6.            Raffaele Mariani: LA FORMAZIONE IN APNEA DELL’ISTRUTTORE SUBACQUEO.

7.            Guglielmo Campione : FORMAZIONE RESCUE E TRAINING MENTALE: MLS , MENTAL LIFE SUPPORT ,
                                                        UNA PROPOSTA  ALLE DIDATTICHE SUBACQUEE



 PARTE TERZA

LA SUBACQUEA TRA PREVENZIONE, TERAPIA E RIABILITAZIONE.



1.            Guglielmo Campione : LA PAURA DELL’ACQUA

2.            Alberto Beccari : L’ISTRUTTORE SUBACQUEO E LA PAURA

3.          Giorgio Anzil : IL PROGETTO ACQUA MIND

4.          Maria Cristina Carboni e Giorgio Ladu: IL METODO BLU E LA GESTIONE 
                                                                               EMOZIONALE

5.            Romano Barluzzi : IL PROGETTO ALBATROS PAOLO PINTO PER SUB NON VEDENTI

6.            Guglielmo Campione : L’IDONEITÀ PSICOLOGICA ALL’IMMERSIONE.

7.           Guglielmo Campione : LA SELEZIONE DEL BUON SUBACQUEO E LA SELEZIONE
                                                    DEL BUON PILOTA DELLE FRECCE TRICOLORI : UN' 
                                                    INTERESSANTE COMPARAZIONE.

8.          Guglielmo Campione:  LA RIABILITAZIONE PSICOLOGICA DEI TRAUMI                  
                                                   SUBACQUEI